Come investire 5000 euro

Come investire 2mila euro o 5mila euro è una domanda impossibile da rispondere se non si conosce l’investitore. Perchè dipende dal profilo di rischio, dalla durata dell’investimento o da altre mille considerazione da fare.
Come risolvere un problema di salute consultando internet senza andare dal dottore che visiterà il paziente e gli indicherà gli esami da fare e le medicine da prendere per risolvere il problema.

Se devi acquistare l’ultimo modello di smartphone leggi centinai di recensioni, giri decine di negozi,chiedi ad amici e parenti che hanno acquistato lo smartphone come si trovano.
Confronti le varie offerte degli operatori telefonici per capire qual è l’operatore che offre lo smarpthone al prezzo migliore, ma anche le tariffe telefoniche più convenienti. E poi prendi la decisione finale.

La stessa cosa si deve fare quando si decide di investire del denaro, che siano appena 2000 euro, oppure 5000 euro.
Si deve decidere su cosa investire obbligazioni come titoli di Stato o di società, azioni, fondi, etf, conti deposito, buoni fruttiferi, risparmio postale ovvero alla Posta.

Qual è il tuo profilo di rischio che varia in base alla tua propensione al risparmio e alla tua età.
Basso allora è da preferire la liquidità o l’investimento in obbligazioni. Medio un misto di obbligazioni e azioni potrebbe andare bene. Alto, l’investimento azionario fa al caso tuo.
Evita di investire in strumenti altamente speculativi che si avvicinano all’azzardo come ad esempio Forex e opzioni binarie. Sono una perdita di denaro e di tempo.

Qual è la durata dell’investimento, parcheggio dalle liquidità per un breve periodo, vuoi investire per il medio periodo?
Stai cercando di investire del denaro per la tua pensione?
Bene, prima inizi meglio è, come sai per tutti queli che andranno in futuro in pensione l’assegno dell’Inps sarà sempre più basso e va integrato con qualche forma d investimento.

Evita di investire denaro leggendo i consigli di forum, blog o siti vari, impara a gestire i risparmi migliorando la tua educazione finanziaria.

Parcheggiare la liquidità.

Se si cerca un piccolo rendimento in questo momento Bot ma anche Buoni Fruttiferi rendono niente,si può scegliere di parcheggiare la liquidità su un conto deposito. Magari vincolando le somme depositate per ottenere un rendimento maggiore.

Azioni per l’investitore con profilo di rischio alto

Negli anni le azioni sono quelle che hanno ottenuto un rendimento maggiore rispetto alle obbligazioni.
a patto che si investa sul lungo periodo per ridurre la volatilità, Ma bisogna precisare che nelgi ultimi tempi la volatilità è cresciuta molto, e le politiche monetarieultra espansive delle banche centrali hanno inondato i mercati di liquidità
Se non sei pratico di compravendita di azioni lascia perdere prima informati e solo dopo avvicinati alle azioni.

ETF per diversificare e ridurre il rischio.

Negli ultimi anni sono nati nuovi strumenti finanziari adatti anche al piccolo risparmiatore che dispone di piccole cifre e vuole investire senza preoccuparsi dell’andamento dei mercati.
Come ad esempio gli ETF che consentono di ridurre il rischio grazie alla diversificazione.
Sono l’ideale quando si hanno piccoli capitali da investire.
L‘ETF sono l’evoluzione dei fondi comuni che replicano l’indice di riferimento, con costi minori rispetto ai fondi,investono in numerosi settori e indici azionari, obbligazionari, materie prime, e sono quotati.

Obbligazioni per l’investitore che vuole rischiare poco.

In questo momento molte obbligazioni rendono poco, quelle più rischiose rendono di più.
Un tempo l’investimento obbligazionario era per l’investitore che non amava il rischio e voleva parcheggiare la liquidità.
Oggi con le politiche espansive delle banche centrali che stampano carta con troppa facilità il rendimento delle obbligazioni ritenute più sicure si è abbassato molto.
Per ottenere un rendimento alto si deve andare verso le obbligazioni più rischiose.

Investire con i robo advisor.

L’industria degli investimenti negli ultimi anni si è evoluta grazie alle tecnologia, e stanno nascendo delle applicazioni che aiutano l’investitore a gestire i risparmi con consulenze personalizzate e automatiche. Algorimti che danno consigli in base alla propensione al rischio dell’investitore e alla volatilità dei mercati.
Che di volta in volta ribilanciano il portafoglio.
Quanto sono utili i robo advisor lo scopriremo solo nel tempo.