I titoli più volatili di Piazza Affari

Quali sono le azioni più volatili sulla Borsa di Milano?
Per sapere quali sono le azioni più volatili devi calcolare la volatilità che si calcola sul rendimento e non sul prezzo dell’azione.

Detto questo,i titoli che hanno una maggiore volatilità sono quelli bancari.
Pensa che un tempo la loro volatilità era molto più bassa.
Trai titoli con una volatilità storica minore troviamo titoli come Atlantia, Eni, Enel, Snam, Terna, Generali.
Attenzione che la volatilità cambia, quello che oggi ha una bassa volatilità in futuro potrebbe averne una maggiore.

Un attento investitore dovrebbe utilizzare un foglio excel dove inserire i dati storci dei titoli azionari e aggiornarlo ogni settimana, con il calcolo della volatilità.
Oltre alla volatilità un altro indicatore importane è il beta, sai a cosa serve e come si calcola il Beta di un titolo azionario?

Un altro indicatore utile per monitorare la volatilità è l’indice Vix, puoi trovarlo aggiornato in tempo reale sia su Yahoo Finance, o su Google Finance.
questo importante indice misura la volatilità calcolata sulle opzioni dello S&500 uno dei principali indici della Borsa di Wall Street.

Inoltre dovresti guardare non solo la volatitlità storica di un titolo, ma quella implicita che si calcola sulle opzioni.